Peso uruguaiano

Catalogo delle monete dell'Uruguay in peso

  Dritto Rovescio
50 Centesimi
Emissione: 2007-
Metallo: acciaio
Peso:3g
Diametro: 21 mm
Bordo: liscio
50 centesimos peso uruguayo anverso 50 centesimos peso uruguayo reverso
1 Peso
2005-
Cu 92% Al 6% Ni 2%
3.5g
20 mm
liscio
1 peso uruguayo anverso 1 peso uruguayo reverso
2 Pesos
2007-
Cu 92% Al 6% Ni 2%
4.5g
23 mm
striato
2 pesos uruguayos anverso 2 pesos uruguayos reverso
5 Pesos
2008
Cu 92% Al 6% Ni 2%
6.3g
26 mm
liscio
5 pesos uruguayos anverso 5 pesos uruguayos reverso
10 Pesos
2004
bimetallica
10.40g
28 mm
liscio
10 pesos uruguayos anverso 10 pesos uruguayos reverso

Monete uruguaiane

Dopo l'indipendenza dell'Uruguay dalla Spagna e dal Brasile, nel paese vennero inizialmente utilizzate monete argentine. Nel 1835 iniziň la coniazione di monete in peso, suddiviso inizialmente in 8 real.

Nel 1840 si ebbe la decimalizzazione della moneta dell'Uruguay che, quindi, fu suddivisa in 100 centesimi. Le monete uruguaiane da 5, 20 e 40 centesimi furono coniate in rame fino al 1857, mentre nel 1844 fu coniata una moneta da un 1 peso in argento.

Peso fuerte

Nel 1862 per la moneta dell'Uruguay venne adottato il gold standard ed il valore del peso uruguaiano (rinominato peso fuerte) fu reso equivalente a 1556,149 mg d'oro. Nel 1869 vennero introdotte monete uruguaiane da 1, 2 e 4 centesimi in bronzo e monete da 10, 20 e 50 centesimi in argento.

Successivamente il valore del peso fu agganciato a quello del franco francese, con un rapporto di 1 peso per ogni 5 franchi, e, dopo l'abbandono nel 1929 del gold standard, dal 1941 al 1944 il suo valore fu agganciato a quello del dollaro americano, con un rapporto di 1,9 peso per 1 dollaro.

Nel 1901 le monete uruguaiane da 1, 2 e 5 centesimi diventarono in cupro-nichel e nel 1930 quelle da 10 centesimi in bronzo-alluminio, mentre nel 1954 furono coniate le ultime monete d'argento. Nel 1965 furono coniate le monete da 20 e 50 centesimi in alluminio, mentre quelle da 1, 5 e 10 peso erano in alluminio-bronzo. Nel 1968 le monete dell'Uruguay in peso diventarono in nickel-bronzo e ad esse nel 1970 si aggiunsero quelle in cupro-nickel da 20 e 50 peso e quelle da 100 peso nel 1973.

Nuevo peso

La forte inflazione costrinse nel novembre 1973 alla sostituzione del peso con il nuevo peso (codice ISO 4217 = UYN) al cambio di 1 nuevo peso contro 1000 peso.

Nel 1976 furono coniate nuove monete dell'Uruguay da 10, 20 e 50 centesimi e da 1 nuevo peso in bronzo-alluminio, seguite nel 1977 da monete in alluminio da 1, 2 e 5 centesimi, centesimi poi abbandonati nel 1981, quando vennero coniate monete in cupro-nickel da 1, 5 e 10 nuevo peso. Le monete diventarono poi in acciaio, con valori da 1, 5, 10, 50, 100, 200 e 500 nuevo peso.

Peso uruguayo

Sempre a causa dell'inflazione, il 1 marzo 1993 il nuevo peso venne sostituito dal peso uruguayo (codice ISO 4217 = UYU), con un cambio di 1000 nuevo peso per 1 peso uruguayo.

Nel 1994 vennero coniate monete da 10, 20 e 50 centesimi in acciaio e da 1 e 2 peso uruguayo in ottone, seguite nel 2003 da quelle da 5 pesos uruguayo e nel 2000 dalle monete da 10 pesos uruguayo.

Copyright © MonedaNumismatica.com